“E’ sempre buio prima dell’alba”

Con lo scoppio del coronavirus e la chiusura delle attività in giro per mezzo mondo, la conseguenza di avere poi un rallentamento economico era pressoché scontata.


Se hai fatto caso, è da qualche giorno che si parla anche di aspetti economici, oltre che sanitari

La società moderna in cui viviamo ruota tutta intorno all’economia: è l’ombelico del mondo!

Quindi puoi anche avere un virus maledetto dentro casa, invisibile, subdolo che distrugge vite umane, ma l’occhio all’economia non manca mai!

 

Proprio ieri pensavo al dramma umano che stiamo vivendo.

Tutti lo hanno sottovalutato. Ora tutti ne paghiamo le conseguenze.

Anche da un punto di vista economico

 

La violenza con cui il mercato finanziario è sceso in questo mese è stata rapida e profonda: in tanti adesso non solo hanno paura di investire (errore n.1), ma soprattutto di perdere tutti i risparmi fin qui accumulati (errore n.2).

 

Mi sono chiesto: la storia in questo ci può aiutare a capire cosa ci sarà domani?

L'ultima volta che la paura ha preso il sopravvento è stata durante la Grande Recessione del 2008. 

 

Ricordo molto bene quei giorni.

Eravamo in estate e la violenza della crisi bancaria ( il fallimento di una delle più grandi banche al mondo – Lehman , per chi non ricorda), ben presto spostò il problema sull’economia reale, quella di tutti i giorni.

Sembrava, veramente, che non ci sarebbe stato un domani.

 

Come hai affrontato quel periodo?

 

Se come credo hai fatto parte del 95% dei risparmiatori italiani, hai agito di pancia e deciso di “salvare il salvabile” (errore anche qui). 

“Vendi tutto che qui non resta più nulla! “, mi si diceva allora…

La storia poi ti ha raccontato uno scenario diverso, con recuperi delle valutazioni ed una crescita “senza fine” per oltre 10 anni. Recupero che solo in parte hai portato a casa anche tu.

Eh si, perché mentre credi di essere parte di chi la sa lunga anche su queste cose, poi finisci per essere nella media.

 

Guarda, per cortesia, questo grafico qui sotto.


Riporta i rendimenti dei diversi tipi di investimento in un periodo sufficientemente lungo: dal 1995 al 2014.

Indovina un po' chi sei tu?

Sei quello in giallo, sei l’investitore medio. 

 

Tanto per chiarire, non si tratta di una analisi fatta sull'investitore italiano, ma a livello mondiale. 

E cosa scopri? Che sono tutti in allegra compagnia!

 

Non c’è bisogno di dire altro, non credi?

 

Quindi è evidente che l’emotività ti rende schiavo dei tuoi stessi risparmi e ti fa agire sempre nel modo sbagliato.

 

E’ se è vero che dopo una tempesta torna la calma, così arriverà anche per i risparmi un nuovo momento di gloria.

Jim Fullerton, presidente di una nota casa di investimento americana, ancora nel 1973, in piena crisi petrolifera, disse: “E’ sempre buio prima dell’alba”.

 

Nel tempo i mercati finanziari hanno dimostrato una notevole capacità di anticipare il domani che verrà, anche quando le notizie di oggi sembrano raccontare un film diverso.

 

La velocità e la gravità di questo focolaio COVID-19, combinate con le enormi conseguenze comportamentali ed economiche, per non parlare della potenziale perdita di vite umane, hanno messo alla prova tutti, anche gli stessi mercati, che in questi casi sono i primi ad agire di pancia!

 

La domanda da 1 milione di dollari è: quanto durerà?

 

Siamo in un territorio inesplorato, spaventoso e terribile. 

 

Vuoi una risposta seria? Io non lo so. Nessuno lo sa veramente.

 

Ma ti voglio dare un suggerimento, che poi è una vera garanzia: sulla base delle esperienze precedenti, il mercato alla fine cambierà pelle e ciò potrebbe capitare quando meno te lo aspetti.

Il tuo compito è farti trovare pronto!

"Coraggio. Ci siamo già passati"

 

Ogni crisi economica, di mercato e finanziaria è diversa dalle precedenti. Ma nella loro stessa differenza, c'è molto in comune.

 

Questa volta è stato un virus a generarla. 

Ha colpito la salute, (il nostro valore più prezioso, insieme ai figli ed al denaro suscitano le emozioni più forti) e ha messo e mette a rischio la vita delle persone.

 

Quindi inizia ora un gioco con regole nuove.

Nel calcio una volta si parlava di contropiede, oggi si parla di ripartenza.

 

Ecco come investitore DEVI fare una ripartenza, devi giocare d’astuzia

 

Non puoi aspettare che tutto sia nuovamente in ordine, faresti l’ennesimo errore di valutazione (ricordi l’investitore medio di prima?).

 

Per questo esistono persone che ogni giorno accompagnano la gestione dei tuoi risparmi.

Loro sanno cosa si deve fare.

 

E’ il momento di avere coraggio: di reagire, di aspettare, di osare.

 

Abbiate coraggio! 

Siamo stati in questo mondo prima del Covid-19, vinceremo, e ci saremo di nuovo più forti di prima anche domani! 

 

 

Per una prima consulenza, scrivimi!

ti contatterò molto presto per concordare data e luogo dell'appuntamento