Perchè ogni giorno della tua vita vale oro!

Scopri anche tu se hai bisogno di una mano…


La vita è piena di cose importanti da fare. Vediamo se abbiamo le carte in regola per realizzarle.


Ci sono domande che nella vita sono ricorrenti.

E ogni volta che incontro una persona che vuole sapere cosa faccio per vivere fa sempre una strana associazione.

“Sei un consulente finanziario?” 

Bè allora dai dimmi la dritta per guadagnare una montagna di soldi…

Ed ancora: “perché mi dovrei affidare a te nella gestione del mio patrimonio?”

 

Aspetta un attimo: quindi mi stai dicendo che se ti faccio guadagnare un sacco di soldi saresti disposto ad essere seguito da me?


Qui abbiamo un problema se hai risposto anche tu di si.

Sai infatti chi è che sta prendendo lucciole per lanterne?

Ti potrà sembrare incredibile, ma sei proprio tu. 


 “Ma come? Io sono il problema?”, ti potresti chiedere.

 Diciamo che in parte è proprio così.

 Per capire meglio dobbiamo fare un passo indietro, iniziando ad esaminare chi sei tu.


Sulla base della mia esperienza, di oltre 24 anni ormai, posso affermare con certezza che alla fine puoi rientrare tranquillamente in una di queste 3 categorie di investitori:

  • Chi capisce che ha bisogno di un aiuto e lo chiede, ottenendolo;
  • Chi capisce che ha bisogno di un aiuto, ma non lo chiede, semplicemente non è convinto;
  • Chi capisce tutto e quindi decide di fare tutto da solo


Tu dove pensi di essere?

  • Sei proprio sicuro di sapere tutto? 
  • Sei proprio sicuro di non avere bisogno di aiuto? 
  • Sei proprio sicuro di non sbagliare mai?

Può darsi, ma se sei onesto fino in fondo con te stesso, forse ti accorgi che non è proprio così.


Oggi siamo vittime delle informazioni che ci arrivano da ogni parte, il problema non sta nella quantità ma nella qualità di quello che apprendiamo ogni giorno.


Non ti è venuta forse la tentazione di credere di sapere come gestire questa fase di emergenza Covid? 

Con tutto quello che leggiamo, ascoltiamo e vediamo ti sarai sicuramente fatto un’idea. E in base alle informazioni che arrivano, scarti quelle che non ti piacciono a pelle, e ti tieni buone quelle che invece condividi.

Ma se gli stessi scienziati, coloro che ne sanno, non sono sempre d’accordo tra loro, come possiamo pensare di sostituirci noi a loro?


Ebbene prima di entrare in profondità con la questione del giorno, voglio sfatare qualcosa che è probabilmente comune nella mente di molte persone, e magari lo pensi anche tu.

Abbiamo visto che la classica domanda quando si parla di risparmi è: se ti affido in gestione i miei soldi, quanto mi fai guadagnare?” 

E poi sulla base di quello che ti senti rispondere, prendi una decisione.

Quanto mi sono sbagliato?


Peccato però che la realtà è un’altra… 

Fissiamo subito un punto essenziale: io, in qualità di consulente, non posso battere il mercato a lungo andare. MAI !

Intendiamoci, questo non lo dico io ma la statistica, quindi numeri oggettivi, non parole al vento ed opinioni.

Quindi io non sono più bravo di te.  Ma sono abituato, più di te, a trattare queste informazioni. Certo, là fuori puoi trovare una schiera di fenomeni che dichiarano di vincere sempre.

Ma non è così.

Come raccontai una volta al mio caro amico Max, purtroppo  il banco vince sempre! Tu puoi provare, provare e provare ancora, ma alla lunga finisci per perdere soldi, se non sai come farlo...

E allora cosa si fa?

Intanto cerca di star lontano dalle promesse di Pinocchio!

Potrebbe andar bene una volta, ma non andrà bene per sempre!

Poi cerca di concentrare la tua attenzione su altro.

Se non puoi battere il mercato e se nemmeno un consulente è in grado di farlo, perché preoccuparti di queste cose? 

Pensa ad altro. 

Scoprirai che ci sono cose molto più importanti.

  • Starò bene di salute?
  • Potrò vivere il tipo di vita che voglio?
  • Potrò comprarmi una casa o cambiare quella che ho adesso? 
  • Se avrò figli, che futuro gli posso dare?
  • Avrò una pensione decente?

Questo è forse il concentrato della vita di ognuno, non credi?

Questo è tutto. 


E questo è il vero lavoro che faccio io con le persone.


Il mercato finanziario non è il fulcro su cui convergere tutto, è solo uno degli strumenti che abbiamo a disposizione per portare a casa i veri obiettivi che ti sei messo in testa tu.


Ma allora quando è il momento giusto per chiedere aiuto a qualcuno?

Spesso devono accadere delle cose che lasciano il segno…


Hai presente che succede quando entrano i ladri in casa? E’ il giorno dopo che ti affretti a comprare un antifurto. Se lo facevi prima, magari salvavi qualcosa.

Nel caso dei tuoi soldi è lo stesso.


Guarda qui alcuni esempi …

Quando hai fatto un grosso errore (ma te ne accorgi sempre tardi)

Se ad inizio anno con la Pandemia a manetta hai deciso di passare alla cassa per “salvare il salvabile”, è stato un cattivo segnale. Non pensare di gestire il tempismo sul mercato, non ci riuscirai mai.

Quindi il comportamento passato è il miglior indicatore del comportamento futuro. 

Possiamo imparare dagli errori, ma in pratica poi questo non succede. Resti sempre fedele alle tue emozioni, e alle tue sensazioni: non funziona nemmeno in questo caso. 

Se l'ultima volta sei stato preso dal panico è probabile che non sei onesto con te stesso, se racconti la storiella che la prossima volta sarà diverso!


Quando arriva un evento che ti cambia la vita

  • Arriva un bambino. 
  • Cambi lavoro. 
  • Hai perso una persona cara che ti lasciato l’eredità. 

 

Di questi tre, credo che ereditare denaro ha l'impatto maggiore per due motivi. 

  •  potrebbe essere molto più denaro di quello a cui sei abituato e sei intimidito all'idea di investire così tanto. 
  •  se c'è un legame emotivo con il denaro, e di solito c'è, allora puoi diventare inutilmente avverso al rischio scegliendo di non fare nulla per timore. 

 

Lavorare con qualcuno può creare uno strato intermedio tra te e il ricordo della persona amata. 


Quando sei preoccupato per il tuo coniuge e la tua famiglia

Se gestisci le finanze della tua famiglia e temi che il tuo coniuge non sia preparato ad affrontarle in tua assenza, è probabilmente una buona idea trovare un consulente che possa essere di aiuto.

 Anche se non sei pronto a rinunciare al controllo, ha senso trovare qualcuno a cui il tuo coniuge possa rivolgersi se succede qualcosa a te.

 Scusami, se ho toccato questo argomento, ma è necessario prenderlo in considerazione ( fai poi tutti gli scongiuri che vuoi, eh?).


Quando sei stanco di fallire

Hai sempre fatto tutto da solo. 

Decidi tu cosa comprare e cosa vendere. 

Non ti fidi del mercato, ma a conti fatti non hai visto ripagare con i risultati tutti gli sforzi. 

 Sei stanco e stufo di controllare i prezzi durante il giorno, di leggere i titoli di notte e di chiederti cosa potrebbero significare ad esempio le elezioni per il tuo portafogli. 


Quando non hai tempo per farlo

Se lavori molte ore e torni a casa da una famiglia che ha bisogno del tuo tempo e della tua attenzione, l'ultima cosa che vuoi fare è gestire i tuoi soldi, piuttosto che monitorare il tuo investimento e fare degli aggiustamenti.

Quando la tua vita viene trascinata in un milione di cose da fare, l’ultimo dei tuoi pensieri e la gestione del risparmio.

 

Quando la posta in gioco è diventata troppo grande

Se hai un piccolo risparmio da parte, e sbagli, puoi sempre rifarti, ripartendo da zero se ammetti gli errori.

Se invece hai un patrimonio consistente da gestire le cose cambiano: gli errori si potrebbero pagare a caro prezzo.

 

Quando vuoi essere specifico sui tuoi obiettivi. 

Se vuoi comprare una seconda casa tra dieci anni o andare in pensione tra 20, non credi che sia un problema. 

Basta andare in banca e chiedere un mutuo nel primo caso, o utilizzare tutti i risparmi in banca, piuttosto che chiedere all’Inps quando mi manda in pensione. 

 Ma sarà possibile farlo? 

E a quale prezzo? 

Per te non importa. Basta che si faccia!


Tutte queste situazioni io le vivo ogni giorno con i clienti che aiuto nella gestione del loro patrimonio.

E sono arrivato a queste conclusioni:

 

Non puoi fare tutto da solo.

 

Un consulente non ti può costringere a risparmiare, ma ti può mostrare il costo del mancato risparmio

Un consulente non può battere il mercato, ma può portare il mercato a lavorare per te

Un consulente non può vendere quando i prezzi sono alti  e comprare quando sono bassi, ma può assicurarsi che tu non provi a farlo da solo

Un consulente non può generare il 20% all'anno, ma può stabilire aspettative realistiche e soprattutto concrete.

Un consulente può permetterti di sognare ma si assicura che tu faccia sempre i conti con la realtà.

Un consulente può trovare modi per aiutarti a risparmiare denaro e, quando sarà il momento, incoraggiarti a spenderlo.


Ma ricorda che c’è sempre una domanda che domina tutte le altre a cui posso dare una risposta. 

Farti stare bene con te stesso e gli altri.


Perché ogni cosa della tua vita e dei tuoi cari sarà stata messa al posto giusto.


Vuoi approfondire questi argomenti con un incontro ? Basta che mi chiami, o mi invi una richiesta con il modulo presente in fondo alla pagina.

Io sono pronto a darti una mano, e tu?

Dove puoi trovarmi

Qui troverai tutte le informazioni per contattarmi

 

Marco Ciafrei

Consulente Finanziario Iscritto all’Albo dei Consulenti Finanziari con Iscrizione Numero 397 del 24/04/2012

Ufficio 1

Piazzetta Zaine, 9
36061 - Bassano del Grappa
 0424521415

Per una prima consulenza, scrivimi!

ti contatterò molto presto per concordare data e luogo dell'appuntamento
@
@
@
@